Frolla di grano saraceno, con crema vegana fredda al cioccolato e lamponi

Ho sempre bisogno di cioccolato! Anche in estate, anche con 35 gradi! Accendere il forno è stata un’impresa oggi, ma avevo troppa voglia di una torta cioccolatosa e allo stesso tempo fresca, da mangiare a colazione o dopo cena spaparanzata davanti al ventilatore! La frolla è senza glutine e senza grassi, con stevia e zucchero di canna, e la crema è fatta solo con cacao e latte vegetale. Una torta leggerissima, bilanciata e adatta a tutti i tipi di intolleranze. 

Ingredienti frolla 

  • 200 g. di farina di grano saraceno 
  • 50 g. di farina di riso
  • 1 uovo 
  • 1 yogurt di soia 
  • 50 g.di stevia
  • 20 g. di zucchero di cocco 
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Ingredienti crema

  • 500 ml di latte vegetale (mandorla, cocco o soia) 
  • 40 g. di stevia 
  • 1 cucchiaio di amido di riso 
  • 50 g. di cacao amaro in polvere
  • 50 g. di lamponi 

Procedimento frolla

  • Unite le farine con il lievito e a parte l’uovo con zucchero, stevia e yogurt. 
  • Incorporate gli ingredienti liquidi a quelli secchi, mescolate e formate una palla. 
  • Stendetene 3/4 su un foglio di carta forno e posizionatelo su una tortiera di medie dimensioni (15 cm circa). 

Procedimento Crema

  • Unite amido, stevia e cacao. 
  • In un pentolino versate 250 ml di latte e portate a bollore con gli ingredienti secchi.
  • Aggiungete il restante latte finché non si formerà una crema compatta. 
  • Aggiungete 3/4 dei lamponi. 

Versate la crema sulla base di frolla, e ricoprite con la parte rimanente di pasta “sbriciolandola” con le mani e i lamponi. Conservate in frigorifero. 

Buon lavoro!

V.

Pubblicato da valentinarasoli

Mi chiamo Valentina, le passioni della mia vita sono il cibo, i viaggi e l'eleganza in ogni sua forma. Cucinare mi rende felice, così come mangiare e scoprire nuovi posticini per assaggiare ogni tipologia di cucina. Viaggiare per me è come un'avventura, un'esperienza. Ogni cultura è un patrimonio che va scoperto e approfondito, soprattutto quello enogastronomico. Adoro i prodotti del territorio, e le tradizioni legate ad ogni piatto. Sono un'esteta, e adoro tutto ciò che mi fa brillare gli occhi. Sono laureata in giurisprudenza, anche se non è stata la mia strada; mi occupo di marketing per una nota azienda di prodotti alimentari. Scrivo su Ready, una rivista di cultura ecologica, dove curo una mia rubrica dal nome "Food&TheCity".

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: