Polpette melanzane e tonno

Un’alternativa facile e veloce alle classiche polpette di carne o una soluzione “svuota frigo”, sana e gustosissima. Oggi non è stata una bellissima giornata sono sincera: la quarantena si sta facendo molto pesante e pensieri negativi mi hanno riempito la mente e lo spirito. Quando rileggerò questo articolo – una volta che tutto sarà passatoContinua a leggere “Polpette melanzane e tonno”

Torta pere e cioccolato

I “Romeo e Giulietta” della pasticceria sono la pera e il cioccolato fondente. Dolce e suadente lei, amaro e accattivante lui, un lieto fine scritto in cucina, che da vita a dolci spettacolari. La mia torta pere e cioccolato è adatta per la colazione o per una merenda golosa e leggera, infatti ho usato (poca)Continua a leggere “Torta pere e cioccolato”

Gnocchi di Zucca con i suoi semi tostati e sfilacci di bresaola

Non ho mai amato particolarmente i primi piatti. Se devo scegliere opterò sempre per un secondo, a parte rare eccezioni come i piatti della tradizione romana o gli spaghetti allo scoglio. Avevo una zucca in frigorifero e poco altro, e ho pensato ad un primo che potesse stuzzicare la mia acquolina. Da qui scatta l’idea:Continua a leggere “Gnocchi di Zucca con i suoi semi tostati e sfilacci di bresaola”

Pane al farro e ceci (senza impastatrice)

Il pane fatto in casa non mi è mai uscito bene. Non ho impastatrici e ho sempre fatto una gran fatica a sfornare pagnotte che fossero in grado di essere chiamate tali. Un disastro insomma… per fortuna sono una che non molla e – aspettando di avere una cucina più grande per potermi permettere unaContinua a leggere “Pane al farro e ceci (senza impastatrice)”

Biscotti caserecci

Credo che ognuno abbia un ricordo legato ad un biscotto. Confezionati dalla grande distribuzione o fatti in casa, i biscotti sanno di famiglia, di colazioni assonnate, di the pomeridiani e di coccole davanti alla tv. Io devo averne sempre in casa, possibilmente in bella mostra in qualche vaso di vetro sopra la cucina, oltre aContinua a leggere “Biscotti caserecci”

Torta cioccolato e lamponi

Uno dei rumori che preferisco è quello del coltello che taglia la prima fetta di una torta al cacao ricoperta di cioccolato fondente. La glassa che si “spacca” dolcemente, che meraviglia. L’abbinamento del cioccolato a certi tipi di frutta poi è catartico, quindi l’idea di tuffare dei lamponi nell’impasto al cacao mi ha fatto venireContinua a leggere “Torta cioccolato e lamponi”

Torta Migliaccio (senza burro e senza lattosio)

Il dolce di Carnevale della tradizione napoletana è la torta Migliaccio, dalle origini molto antiche. L’ingrediente originale è il miglio, ma oggi si usa il semolino e la mia rivisitazione non prevede l’uso di burro né di latte vaccino. Si adatta quindi agli intolleranti al lattosio o a chi vuole un dolce più leggero rispettoContinua a leggere “Torta Migliaccio (senza burro e senza lattosio)”

Cosa e dove mangiare a Cortina

La regina delle Dolomiti è sinonimo di lusso, notorietà e riccanza. Io personalmente adoro quell’atmosfera da “cinepanettone” che si respira nell’aria: proprio qui i fratelli Vanzina hanno aperto le danze con “Vacanze di Natale 83”. In estate e in inverno, Cortina è una località turistica adatta a tutti, per gli amanti dello sci, del trekkingContinua a leggere “Cosa e dove mangiare a Cortina”

Torta di San Valentino senza cottura

“Non c’è amore più sincero dell’amore per il cibo.”(George Bernard Shaw) E che San Valentino è senza una torta estremamente golosa, ma soprattutto pucciosissima e tenerona? In questi giorni mi si è rotto il forno e nella disperazione ho pensato ad una torta velocissima da preparare con pochi ingredienti, senza cottura, per deliziare i palatiContinua a leggere “Torta di San Valentino senza cottura”

Cosa e dove mangiare in Val d’Aosta. Tra prodotti tipici e ristoranti da perderci la testa.

Imponenti e alte montagne come il Cervino, il Monte Rosa, il Monte Bianco e il Gran Paradiso fanno da cornice a quella che è la regione più piccola d’Italia: la Val d’Aosta. Riservata e misteriosa, racchiude un fascino da scoprire nei suoi castelli, nelle sue vallate, nei suoi borghi e soprattutto nella tradizione enogastronomica, benContinua a leggere “Cosa e dove mangiare in Val d’Aosta. Tra prodotti tipici e ristoranti da perderci la testa.”